Pettorina per Pastore Tedesco, misure e modelli consigliati

In questo articolo analizziamo il Pastore Tedesco – e tutte le sue proprietà fisiche e caratteriali – per cercare di capire qual è la migliore pettorina da scegliere.

Caratteristiche del Pastore Tedesco

un pastore tedesco in un prato

Partiamo col dire che quella del Pastore Tedesco è forse la razza canide con il maggior numero di nomi alternativi:

  • cane alsaziano
  • cane lupo
  • cane poliziotto
  • german shepherd (il suo nome in inglese)
  • cane da pastore tedesco

In questo articolo noi utilizzeremo l’ultima nomenclatura, sicuramente la più popolare e diffusa. 😉

La razza è presente in due tipologie: a pelo corto (quella storica) e a pelo lungo (di più recente introduzione).

Il Pastore Tedesco è senza dubbio uno dei migliori cani da lavoro: tosto, intelligente, fermo e obbediente.
La sua lealtà e il suo coraggio lo rendono un ottimo cane da portare a difesa della propria famiglia.

Non è un cane facile da allevare.
Non è una razza per tutti.

Valeria Rossi, grande riferimento nel panorama cinofilo italiano (che spesso amiamo citare in questo sito), scriveva e raccontava con la sua insuperabile ironia il vero di questa razza (che Lei conosceva molto bene, avendola allevata per anni).
Trovo importanti da menzionare due punti della scheda scherzosa (ma non troppo) linkata sopra:

  1. il Pastore Tedesco se non adoperato come cane da lavoro e/o difesa finisce quasi sempre col divenire una cane da show (“ce l’ho perché è bello da far vedere”);
  2. il Pastore Tedesco ha un indole buona e tranquilla se non provocato.
Lo standard del Pastore Tedesco che parla chiaramente di un cane buono di indole se non provocato

Il secondo punto è quindi molto relativo: dipende tutto dalle linee di allevamento e dall’educazione impartita.
Ci sono allevamenti che puntano sulle linee da lavoro. E altri che fanno soggetti show. A te la scelta.

Un cane forte

Una cosa è certa. Se il Pastore Tedesco perde la sua calma diventa difficile da trattenere:

pastore tedesco che tira al guinzaglio
Pastore Tedesco al guinzaglio: se tira… tira!

In tal senso il comune collare può essere di aiuto, in quanto più incisivo della pettorina.
Ma è pur vero che tutta la grande forza che il cane è capace di esprimere scaricata sul collo può fare molti danni!
Ecco perché – a meno che tu non sia un educatore e padrone navigato – sarebbe meglio optare per l’uso della pettorina. Tra poco analizzeremo il modello ideale.

Diamo prima uno sguardo ai numeri della razza: secondo le statistiche ENCI l’attenzione verso il pastore tedesco è in grande calo negli ultimi anni (soprattutto se paragonata alla massiccia richiesta che questo cane ha avuto negli anni ’90/primi 2000):

andamento iscrizioni enci pastore tedesco

La tipologia a pelo lungo sta crescendo in percentuale rispetto quella a pelo corto.

Dice Wikipedia:

Il pastore tedesco secondo la classificazione cinologica FCI risponde allo standard nr. 166/10.08.2010-D (D=Germania); appartiene al 1º gruppo di razze canine (cani da pastore e bovari) con riferimento alla sezione 1, cani da pastore con brevetto da lavoro e impiego come cane da utilità, da difesa e per usi molteplici.

https://it.wikipedia.org/wiki/Cane_da_pastore_tedesco

Misure e modelli di pettorina consigliati per il Pastore Tedesco

È un cane di taglia medio-grande.
Ci aggiriamo su un peso di circa 30–40 kg per il maschio e 22-32 kg per la femmina.

Non si tratta pertanto di una razza XXL, insomma, come invece la percezione comune o alcuni esemplari esageratamente pompati potrebbero lasciar intendere.

Le dimensioni medie del cane sono le seguenti:

Altezza al garrese:

 

Collo:

60 – 65 cm maschio; 55-60 cm femmina

 

Portato a 45° rispetto il tronco

Riassumendo le caratteristiche fisiche della razza:

  • taglia “L/XL”;
  • grande atletiticità e prestanza fisica (collo e zampe molto forti);
  • temperamento buono, ma che richiede esperienza nella gestione ed educazione, oltre che attenzione alle provocazioni;
  • fortissima attitudine per le andature eleganti, tipo a trotto.

Bene, qual è quindi la pettorina ideale per un cane con tali caratteristiche?
Secondo quanto sopra espresso la pettorina ideale per il Pastore Tedesco dovrà:

  1. garantire il controllo del cane nei momenti di tiro e arrabbiatura:
    non va bene l’attacco del guinzaglio arretrato sulla schiena (come con la pettorina ad H), troppo dispersivo, difficilissimo tenere il cane a bada se parte;
  2. garantire agilità e libertà al cane.
pastore tedesco con pettorina a Y

Senza dubbio una pettorina a Y, modello a motosega, è l’ideale.

Julius K9: per uscite sicure e controllate

Il primo pensiero quando parliamo di modello a motosega va ovviamente alla Julius K9.

Per un Pastore Tedesco con misure nello standard e peso medio di circa 30-35 kg può andare bene la taglia XL/2.

julius k9 idc rosso

Comprala su Amazon

La posizione della maniglia, avanzata verso il collo, che questo modello offre è l’ideale per tenere il controllo sul cane durante le situazioni di emergenza.

La minore superficie di sfregamento – rispetto altri modelli di pettorina – si rileva invece l’ideale da adottare per il pastore tedesco a pelo lungo.
In tal senso può andare ancora meglio la Tre Ponti. 👇

Tre Ponti, taglia L

Anche Tre Ponti, 100% made in Italy, fa al caso.

Una pettorina ad Y di buona qualità, con larghe e comode bande sui punti di appoggio.

Ottima la maniglia per controllare il cane da vicino.


Spero di aver raccolto tutte le informazioni più utili al riguardo di questa magnifica e storica razza e della pettorina da utilizzare con essa.

Di seguito un piccolo disclaimer, in totale trasparenza e correttezza, valori che questo sito e chi scrive ritiene importanti oltre che obbligatori per instaurare un rapporto di fiducia e stima col prossimo.

Gli articoli che ti ho proposto in questo articolo sono link affiliati.
Ciò significa che questo sito percepisce una piccola commissione se acquisterai gli oggetti tramite i collegamenti della pagina.
È un modo per permettere al progetto di continuare a vivere e consigliare il meglio ad altri padroni.
A prescindere – in affiliazione e non – qualsiasi pettorina viene proposta su questo sito SOLO perché
1. in linea con il pensiero esposto
2. di buona fattura.
Posted in Razze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *